SEGUI LA LETTERA P
6 marzo 2017
SOGNI D’ORO
6 marzo 2017

Cacao, niente pregiudizi

 

Guardato con sospetto e a volte persino demonizzato, il cacao è invece ricco di nutrienti benefici, da vitamine preziose a grassi buoni, passando per i famosi antiossidanti.

CONCENTRARSI E’ FACILE

Il cioccolato contiene due alcaloidi correlati, la caffeina e la teobromina. Quest’ultima stimola il sistema nervoso in misura minore, ma favorisce la dilatazione delle coronarie. Entrambe stimolano il muscolo cardiaco, la diuresi e il rilassamento dei muscoli respiratori. La teobromina è presente in concentrazione maggiore (1,89-2,69%), mentre la caffeina è di molto inferiore (0,16-0,31%). Studi scientifici hanno dimostrato che il consumo moderato di queste due sostanze allevia la sensazione di fatica e aumenta la concentrazione.

CUORE OK

Le fave di cacao, come tutti i semi, sono ricche di principi nutritivi, soprattutto di grassi saturi. Si tratta dei grassi responsabili dell’accumulo di colesterolo nei sangue: alti livelli di colesterolo aumentano il rischio di patologie cardiovascolari, I grassi insaturi, invece, proteggono il cuore e le arterie. Il burro di cacao contiene circa il 60% di grassi saturi (di cui il 35% e acido stearico) e il 40% di grassi insaturi (di cui il 35% monoinsaturi). Tuttavia, il corpo trasforma una grossa parte dei grassi saturi del burro di cacao in insaturi; l’acido stearico si trasforma in acido oleico. Perciò il cioccolato non è nocivo per il cuore, anzi, può svolgere un’azione benefica: il 75% dei grassi sono neutri o positivi.

Estratto della rubrica “Nutrizione” della rivista PesoPERFECTO n°33

Condividi SchedaShare on FacebookTweet about this on Twitter

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi