DORMI BENE E VIVI FELICE
3 aprile 2017
MENOPAUSA IN LEGGEREZZA
12 maggio 2017

La cucina italiana è servita

Viaggio nel cuore culinario dell’Italia, tra grandi differenze, somiglianze e una cucina che cambia e che condensa lo spirito di ogni singola regione.

Siamo fortunati perché l’Italia è considerata la patria dell’eccellenza culinaria. Si mangia così bene che ovunque si vada nel mondo si trovano ristoranti dai sapori nostrani. Alla base della nostra cucina c’è la biodiversità; ecco, regione per regione, i piatti tipici e dove gustarli.

ABRUZZO

A Bisenti, un piccolo paese della comunità montana, si tiene ogni anno il primo fine settimana di ottobre il “Revival dell’uva e del vino Montonico”. Piatto tipico della zona sono gli arrosticini.

BASILICATA

La cucina è caratterizzata da un mix di sapori semplici e offre piatti come l’agnello alla buca, il baccalà alla lucana o la frittata di vermicelli. È possibile assaporarli nei tanti ristoranti tipici, come Osteria Pico, a Matera, tra i sassi.

CALABRIA

Si distingue per una cucina robusta. Tra le specialità, il capretto ripieno, il baccalà alla cosentina, le penne alla calabrese ai filateddi. Meritano menzione i formaggi come butirro, giuncata, caciocavallo ed i salumi quali soppressata, capocollo e ‘nduja. A Tropea vale la pena una sosta da La Casareccia da Franco.

 

Estratto della rubrica “Vivere meglio” della rivista PesoPERFECTO n°38

Condividi SchedaShare on FacebookTweet about this on Twitter

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi