Campagna “IN FORMA IN DUE GIORNI”
1 Febbraio 2019
PIACERI CHE NON INGRASSANO
19 Febbraio 2019

Anno nuovo… Linea nuova

Cedere alle bontà culinarie che ci tentano durante le festività è normale. È normale anche prendere qualche chilo, ma è del tutto possibile liberarsene in fretta. Ecco come!

Le festività regalano molti doni, alcuni apprezzati, come le ore trascorse in famiglia, il tempo libero dal lavoro, il buon cibo e i regali sotto l’albero; altri meno graditi, come gli odiati chili di troppo. In questo periodo, infatti, nonostante i buoni propositi, è naturale farsi tentare dai peccati di gola e accumulare qualche chiletto di troppo. Gli stessi italiani ammettono questa debolezza: un’indagine promossa dall’osservatorio Feder Salus dice che già da 15-10 giorni prima di Natale, la maggior parte di noi cede alle tentazioni aumentando l’apporto calorico di ben 1500 calorie in più al giorno, quasi il doppio della norma. Un’altra ricerca della Coldiretti afferma che l’aumento di peso è di solito tra i due e tre chili a causa dei cibi altamente calorici abbinati a un consumo di alcol più elevato del solito. Le conseguenze sono un aumento di peso, pesantezza addominale, cambio dei bioritmi e intorpidimento generale, dovuti proprio alle caratteristiche dei cibi che si consumano di norma in questi giorni, cibi spesso ricchi di grassi e di zuccheri, e difficili da digerire.

Chi va piano…

Come superare indenni questo “attentato” alla salute e alla forma fisica? Resistere alle tentazioni è estremamente difficile e, secondo gli esperti di nutrizione, è sconsigliato, soprattutto a coloro che vogliono cominciare una dieta: il fallimento è quasi assicurato! Ora che le feste sono passate non disperiamo, ma armiamoci di buone intenzioni e di grinta perché è il momento di tornare in forma con un’alimentazione giusta che eviti tagli drastici. Diete restrittive che promettono risultati velocissimi non servono a molto, perché si può dimagrire in un primo momento, ma, quando si riprende la normale alimentazione, ci si ritrova con più chili di prima. Quindi no ad abitudini come saltare i pasti, mangiare porzioni ridottissime o eliminare del tutto alcuni alimenti. Per dimagrire bene e mantenere il risultato, è meglio seguire un regime alimentare leggermente ipocalorico e prolungato nel tempo, ma nutrizionalmente equilibrato.

Estratto della rubrica “Informare” della rivista PesoPERFECTO n°45

Condividi SchedaShare on FacebookTweet about this on Twitter

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi