RITROVARE LA CARICA
8 maggio 2018
I SUPER POTERI DELL’ALOE
5 luglio 2018

Il piatto è pronto

Poco tempo e ritmi frenetici? Niente paura, i piatti pronti ci vengono in soccorso con proposte sempre più gustose e salutari. Sono in grado di soddisfare proprio tutti, dai celiaci ai vegani. 

Gli antichi romani dicevano “tempus fugit” e dopo quasi due millenni questo detto è sempre più attuale. I ritmi di lavoro elevati, il tempo impiegato nel traffico e le mille incombenze che una casa e una famiglia richiedono ci fanno vivere in una continua rincorsa al tempo; per non parlare dell’impatto sulla nostra vita delle “distrazioni tecnologiche”: una recente indagine pubblicata sulla rivista “Wired” afferma che gli italiani trascorrono due ore al giorno sui social media. Il risultato di tutto questo è che siamo costantemente indietro sulla “tabella di marcia”. Da qui la crescente esigenza di risparmiare tempo che, a tavola si concretizza in una maggiore apertura dei consumatori verso prodotti alimentari pronti o semipronti, che promettono di accorciare o azzerare i tempi delle preparazioni.

Secondo i dati Nielsen di aprile dello scorso anno i piatti pronti rappresentano un mercato in forte crescita, registrando un virtuoso trend positivo in Italia, sia a valore (+23,4%) che a volume (+18,3%). Stiamo parlando di un mercato il cui giro d’affari si assesta sui 446 milioni di euro (48 milioni di chilogrammi). La cosiddetta grande distribuzione, rappresentata da ipermercati, supermercati e discount, traina la categoria raccogliendo il 97,8% del giro d’affari, il 75,2% del quale si concentra negli iper e supermercati. Qui le vendite sono cresciute del 41,4% e il numero di prodotti offerti aumenta di giorno in giorno. I consumatori italiani, tra i più esigenti del mondo quando si parla di cibo, sono disposti a spendere di più per acquistare prodotti finiti che facciano risparmiare tempo, a patto che siano qualitativamente buoni e benefici per la salute. Tra questi troviamo cibi come pesce, frutta e verdura con una flessione negli acquisti di carne e prodotti confezionati come merendine e biscotti per la prima colazione. Il balzo in avanti riguarda non solo piatti pronti semplici come snack, panini, piadine e hamburger vegetali, ma anche piatti gourmet come il sushi. Una tendenza che mette in luce la voglia degli italiani di trattarsi bene non solo quando si va al ristorante ma anche tra le mura domestiche.

Estratto della rubrica “Nutrizione” della rivista PesoPERFECTO n°42

Condividi SchedaShare on FacebookTweet about this on Twitter

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi